Spalla..questa sconosciuta..

Troppo spesso sottovalutiamo l'aspetto sanitario che può, anche per una apparente sciocchezza, determinare la qualità di un viaggio. In questa sezione si affronterà questo aspetto, con la preziosa consulenza di un esperto medico/motociclista: il nostro "DoctorLuca".

Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda steumas » 29/11/2011, 19:18

..insomma..più o meno..però anche le spalle patiscono parecchio nella guida in off..io poi, personalmente, combatto la mia battaglia personale per cercare di "limitare" quanto più possibile il rischio di rimanere bloccato.
anche se ai più potrà sembrare non vero, in passato ho praticato diverse attività sportive (non il solito calcio..pallavolo, basket, tennis, nuoto..oltre alla classica palestra sopratutto con attività aerobica) e mi sono sub-lussato sia la spalla dx, giocando a pallavolo, che la sx, in un volo da duna in algeria...
..arriviamo al punto..possibile che a distanza di anni (diciamo almeno una quindicina..) la spalla dx, dopo aver ripreso una parvenza di serio allenamento (considerara che tutti i giorni ho a che fare con gli elastici per esercizi di mantenimento del tono muscolare..) abbia deciso di "cercare di uscire dall'articolazione" infiammando la capsula dei rotatori e i tendini, costringendomi a un repentino stop della pratica oltre a una serie di interventi da parte di un osteopata che mi hanno risistemato ma a costo di un dolore incredibile?!?!? che altro si può fare per evitare di arrivare a certi problemi?!?!?

grazie... :onore: :onore:
Non ricordare il giorno trascorso e non perderti in lacrime sul domani che viene:
su passato e futuro non far fondamenta vivi dell'oggi,
e non perdere al vento la vita.
Avatar utente
steumas
Fondatore di Motoadv
Fondatore di Motoadv
 
Messaggi: 2460
Iscritto il: 12/11/2011, 17:41

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda alpneus » 29/11/2011, 19:27

intanto ... meno PIPPE ... :bye: :bye: :bye:
KTM 990 ADV "S" Orange '06 ... HD FLD
Avatar utente
alpneus
Utente Leader
Utente Leader
 
Messaggi: 1715
Iscritto il: 28/11/2011, 22:05
Località: Torino

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda steumas » 29/11/2011, 19:28

alpneus ha scritto:intanto ... meno PIPPE ... :bye: :bye: :bye:


...uhmm..non so..forse servono..Reds mica ha problemi alle spalle...eppure... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ..invece Dume ha problemi alle spalle..eppure... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

:lol: :lol: :lol:
Non ricordare il giorno trascorso e non perderti in lacrime sul domani che viene:
su passato e futuro non far fondamenta vivi dell'oggi,
e non perdere al vento la vita.
Avatar utente
steumas
Fondatore di Motoadv
Fondatore di Motoadv
 
Messaggi: 2460
Iscritto il: 12/11/2011, 17:41

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda spazinfo » 29/11/2011, 20:08

contegno ragazzacci, contegno.

Questa è una sezione seria!!!! ;)
2008 Tunisia ktm 450
2009 Perù Bolivia, Cile, Argentina Ktm 625
2011 Russia, Siberia, Mongolia Ktm ADV950S
2013 Marocco, Mauritania, Senegal-Dakar Ktm ADV950S
2017 Spagna-Deserto di Almeria ktm 625
Grazie Ermanno!
https://www.mixcloud.com/spazinfo/
Avatar utente
spazinfo
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2762
Iscritto il: 27/10/2011, 14:57
Località: Malta

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda alpneus » 29/11/2011, 20:09

spazinfo ha scritto:contegno ragazzacci, contegno.

Questa è una sezione seria!!!! ;)


oh cazz ... hai ragione ... avevi detto in questa sezione "siamo seri" ... :oops: :oops: :oops:

oh io sono serio ... MENO PIPPE ... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
KTM 990 ADV "S" Orange '06 ... HD FLD
Avatar utente
alpneus
Utente Leader
Utente Leader
 
Messaggi: 1715
Iscritto il: 28/11/2011, 22:05
Località: Torino

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda spazinfo » 29/11/2011, 20:14

alpneus ha scritto:
spazinfo ha scritto:contegno ragazzacci, contegno.

Questa è una sezione seria!!!! ;)


oh cazz ... hai ragione ... avevi detto in questa sezione "siamo seri" ... :oops: :oops: :oops:

oh io sono serio ... MENO PIPPE ... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


:fus: :fus: :fus: :fus: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
2008 Tunisia ktm 450
2009 Perù Bolivia, Cile, Argentina Ktm 625
2011 Russia, Siberia, Mongolia Ktm ADV950S
2013 Marocco, Mauritania, Senegal-Dakar Ktm ADV950S
2017 Spagna-Deserto di Almeria ktm 625
Grazie Ermanno!
https://www.mixcloud.com/spazinfo/
Avatar utente
spazinfo
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2762
Iscritto il: 27/10/2011, 14:57
Località: Malta

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda doctorluca » 30/11/2011, 16:55

Dato che l'argomento coinvolge molti motociclisti, pubblichiamo la risposta nella sezione medica del portale. ;)

http://www.motoadv.org/it/left/sezione-medica/la-spalla-questa-sconosciuta-/
STEUMAS QUALCOSA 2010 ...............CRF 1000
NONNA RAID 10/11/12/13 ............... YAMAHA wr450f
CIVITA CASTELLANA RODEO 2011
TUTTI x UNO UNO x TUTTI 2013/15
MOTO ADV RAID 2014 "comodamente sulle 4 ruote di fedster...."/15/16
ALPI TOUR 2014/2016
TUNISIA 97/99/01/03/05/07/08/10/13/14/15
MAROCCO 94/12
LIBIA 97/99
GENOVA-DAKAR 2015-16
Avatar utente
doctorluca
Il Doc
Il Doc
 
Messaggi: 2325
Iscritto il: 17/11/2011, 14:21
Località: Genova

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda CuP69 » 13/02/2012, 13:39

pur non avendo subito lussazioni da oltre un anno (dic 2011) ho dei dolori alle spalle... inizialmente solo con la sx e avevo attribuito il disturbo ad una caduta in off, anche se a dire il vero ero caduto dalla parte dx e comunque è stata più un appoggiata vista la bassissima velocità che avevo in quel tratto, ma col passare dei mesi il dolore non è diminuito... il mio medico di base mi ha fatto fare delle radiografie dalle quale non è emerso nulla...
col passare di altri mesi il dolore un pò è diminuito ma nel frattempo è comparso sulla dx e col freddo diventa ancora più fastidioso (per intenderci quel movimento del braccio per cambiare marcia e rimettere la mano sul volante in auto a volte mi crea parecchio fastidio)
in generale sono quei movimenti di rotazione verso l'alto a procurarmeli
devo dire che ultimamente non pratico più nessuna attività sportiva...
potrebbe essere il calo del tono muscolare a generarli?
cosa potrei fare per cercare di risolverli?
avevo pensato di riprendere a fare nuoto ma ho paura che il tipo di movimento possa generare ulteriori infiammazioni e quindi peggiorare il tutto
quali esercizi (piscina o palestra che sia) sono consigliati e quali è meglio evitare?
eventualmente volendo fare qualcosa in casa gli elastici quali dovrei comprare?
un grazie anticipato a chi si prodiga a tenerci in "forma" gratuitamente con consigli e terapie idonee :onore:
NONNA RAID 2013 (the last one) Brunello Drunk Company
Motoadventure Raid 2015-2017-2018

Tunisia 2015-2018-2019
CivitaRodeo 2017-2018-2020
AlpiTour 2019
CuP69
Utente Leader
Utente Leader
 
Messaggi: 1784
Iscritto il: 06/02/2012, 10:23
Località: Maremonti

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda doctorluca » 13/02/2012, 18:10

CuP69 ha scritto:pur non avendo subito lussazioni da oltre un anno (dic 2011) ho dei dolori alle spalle... inizialmente solo con la sx e avevo attribuito il disturbo ad una caduta in off, anche se a dire il vero ero caduto dalla parte dx e comunque è stata più un appoggiata vista la bassissima velocità che avevo in quel tratto, ma col passare dei mesi il dolore non è diminuito... il mio medico di base mi ha fatto fare delle radiografie dalle quale non è emerso nulla...
col passare di altri mesi il dolore un pò è diminuito ma nel frattempo è comparso sulla dx e col freddo diventa ancora più fastidioso (per intenderci quel movimento del braccio per cambiare marcia e rimettere la mano sul volante in auto a volte mi crea parecchio fastidio)
in generale sono quei movimenti di rotazione verso l'alto a procurarmeli
devo dire che ultimamente non pratico più nessuna attività sportiva...
potrebbe essere il calo del tono muscolare a generarli?
cosa potrei fare per cercare di risolverli?
avevo pensato di riprendere a fare nuoto ma ho paura che il tipo di movimento possa generare ulteriori infiammazioni e quindi peggiorare il tutto
quali esercizi (piscina o palestra che sia) sono consigliati e quali è meglio evitare?
eventualmente volendo fare qualcosa in casa gli elastici quali dovrei comprare?
un grazie anticipato a chi si prodiga a tenerci in "forma" gratuitamente con consigli e terapie idonee :onore:


Non mi dilunghero'....
penso che sia necessario che tu faccia una ECOTOMOGRAFIA della spalla ...o <meglio ancora una RMN...
la complicanza piu' frequente di una lussazione o sublussazione di spalla e' la possibile lesione di uno o piu' tendini della cosiddetta "cuffia dei rotatori"(quei muscoli che consentono alla spalla di lavorare nelle tre direzioni dello spazio).
Prima di decidere una idonea terapia dobbiamo necessariamente fare una diagnosi corretta. ;) ;) ;)
saluti
Luca.
STEUMAS QUALCOSA 2010 ...............CRF 1000
NONNA RAID 10/11/12/13 ............... YAMAHA wr450f
CIVITA CASTELLANA RODEO 2011
TUTTI x UNO UNO x TUTTI 2013/15
MOTO ADV RAID 2014 "comodamente sulle 4 ruote di fedster...."/15/16
ALPI TOUR 2014/2016
TUNISIA 97/99/01/03/05/07/08/10/13/14/15
MAROCCO 94/12
LIBIA 97/99
GENOVA-DAKAR 2015-16
Avatar utente
doctorluca
Il Doc
Il Doc
 
Messaggi: 2325
Iscritto il: 17/11/2011, 14:21
Località: Genova

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda CuP69 » 13/02/2012, 18:46

mi sono accorto di aver scritto dic 2011 ho sbagliato evidentemente era 2010...
:ok: ok Doc effettivamente e giustamente indagare sull'origine del problema è il modo migliore per provare a risolverlo
...mmmh :oops: e possibile utilizzare il S.S.N. o è preferibile rivolgersi a qualche laboratorio privato?
NONNA RAID 2013 (the last one) Brunello Drunk Company
Motoadventure Raid 2015-2017-2018

Tunisia 2015-2018-2019
CivitaRodeo 2017-2018-2020
AlpiTour 2019
CuP69
Utente Leader
Utente Leader
 
Messaggi: 1784
Iscritto il: 06/02/2012, 10:23
Località: Maremonti

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda spazinfo » 13/02/2012, 19:26

CuP69 ha scritto:mi sono accorto di aver scritto dic 2011 ho sbagliato evidentemente era 2010...
:ok: ok Doc effettivamente e giustamente indagare sull'origine del problema è il modo migliore per provare a risolverlo
...mmmh :oops: e possibile utilizzare il S.S.N. o è preferibile rivolgersi a qualche laboratorio privato?


dipende da quando vuoi risolverlo il problema... :mrgreen:
2008 Tunisia ktm 450
2009 Perù Bolivia, Cile, Argentina Ktm 625
2011 Russia, Siberia, Mongolia Ktm ADV950S
2013 Marocco, Mauritania, Senegal-Dakar Ktm ADV950S
2017 Spagna-Deserto di Almeria ktm 625
Grazie Ermanno!
https://www.mixcloud.com/spazinfo/
Avatar utente
spazinfo
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2762
Iscritto il: 27/10/2011, 14:57
Località: Malta

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda doctorluca » 13/02/2012, 19:27

CuP69 ha scritto:mi sono accorto di aver scritto dic 2011 ho sbagliato evidentemente era 2010...
:ok: ok Doc effettivamente e giustamente indagare sull'origine del problema è il modo migliore per provare a risolverlo
...mmmh :oops: e possibile utilizzare il S.S.N. o è preferibile rivolgersi a qualche laboratorio privato?


gli esami sono eseguibili tramite il SSN...magari in funzione del dolore sara' necessario valutare i tempi di attesa...che variano da regione a regione (oppure come al solito all'italiana...).
Chiaramente facendoli privatamente i tempi si accorciano..la RMN pero costa un botto....credo non meno di 250-300 eurozzi.. :shock: :shock:
STEUMAS QUALCOSA 2010 ...............CRF 1000
NONNA RAID 10/11/12/13 ............... YAMAHA wr450f
CIVITA CASTELLANA RODEO 2011
TUTTI x UNO UNO x TUTTI 2013/15
MOTO ADV RAID 2014 "comodamente sulle 4 ruote di fedster...."/15/16
ALPI TOUR 2014/2016
TUNISIA 97/99/01/03/05/07/08/10/13/14/15
MAROCCO 94/12
LIBIA 97/99
GENOVA-DAKAR 2015-16
Avatar utente
doctorluca
Il Doc
Il Doc
 
Messaggi: 2325
Iscritto il: 17/11/2011, 14:21
Località: Genova

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda CuP69 » 07/12/2012, 16:34

Doc alla fine ho effettuato una ecografia dalla quale si evince una tendinopatia del sovraspinato... ti mando il referto in MP

per la cronaca ho effettuato un ciclo di 5 sedute di tecar e tens qualcosa ha fatto non tantissimo ma un pò di sollievo l'ho avuto ma di recente il problema si è riacutizzato :(
NONNA RAID 2013 (the last one) Brunello Drunk Company
Motoadventure Raid 2015-2017-2018

Tunisia 2015-2018-2019
CivitaRodeo 2017-2018-2020
AlpiTour 2019
CuP69
Utente Leader
Utente Leader
 
Messaggi: 1784
Iscritto il: 06/02/2012, 10:23
Località: Maremonti

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda mj » 07/12/2012, 16:55

CuP69 ha scritto:Doc alla fine ho effettuato una ecografia dalla quale si evince una tendinopatia del sovraspinato... ti mando il referto in MP

per la cronaca ho effettuato un ciclo di 5 sedute di tecar e tens qualcosa ha fatto non tantissimo ma un pò di sollievo l'ho avuto ma di recente il problema si è riacutizzato :(


Mi parlano spesso di TECAR e TENS, già che ci siamo me lo spiegate in cosa consistono (più che altro come funziona che...funzionano) come se fossi una bambina di (3)5 anni?
--
L'italiano in breve
Saphira è un Beta Alp 4.0 del 2005
NONNA RAID 2011 Nurse on Foot
NONNA RAID 2012 Bastards Without Sun num. 38
Avatar utente
mj
Meno di 1500
Meno di 1500
 
Messaggi: 996
Iscritto il: 15/11/2011, 11:05
Località: Cascina, Pisa

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda Maki » 09/12/2012, 23:00

Premetto che non sono un medico, ma posso però dire la mia esperienza personale in quanto ho anche io la cuffia dei rotatori e il sovraspinato infiammato.
Non so bene il motivo di ciò, non ho mai avuto traumi in passato e me ne sono accorto l'anno scorso in palestra facendo i classici addominali. Portando le mani dietro la testa e aprendo i gomiti avevo un dolore molto forte alla spalla dx. Da li ho fatto esami e hanno riscontrato quello di cui sopra.
Grazie all'incidente in moto di qualche mese fa, ho messo dentro la pratica anche la spalla e ho fatto 10 sedute di tecar.
Beh, posso dirvi che non mi sono servite ad un gran che. Il sollievo lo ottenevo solo quando il terapista mi effettuava delle "immobilizzazioni" che consistono nel mettere la spalla nella "giusta sede". Un po perchè soffro di portare aventi la spalla nei movimenti quando non è necessario.
Ho quindi poi iniziato a fare dei lavori con degli elastici e delle posture (posizioni con muscolo contratto in isometria) e ora va molto meglio. Ti consiglio quindi di andare sia dall'osteopata, ma anche in una buona palestra e fare degli esercizi mirati alla tua condizione. Un buon istruttore o un fisioterapista ti sanno dire gli esercizi ottimali. O sennò se vuoi te li spiego, perchè son davvero facili e son sempre bene o male gli stessi per questa sintomatologia.

Per MJ, la Tecar funziona in questo modo, si pone una piastra metallica sotto il punto che fa male (es sotto la spalla in questo caso) e poi il terapista utilizza un altro elettrodo e massaggia da sopra la parte infiammata. tramite un passaggio di "corrente elettrica" la piastra superiore che usa il terapista si scalda e il tutto porta giovamento (ecco te l'ho spiegato in modo ultra semplice ;-)
Ktm sx-f 450 2018
Suzuki GSXR 600 K6
Yamaha Tmax 500
Avatar utente
Maki
Utente Leader
Utente Leader
 
Messaggi: 1702
Iscritto il: 09/12/2011, 19:14

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda CuP69 » 10/12/2012, 11:28

Da quello che ho potuto capire il tendine lavora/scorre su una superficie non piu perfettamente liscia quindi s'infiamma e come anche tu hai avuto modo notare le varie terapie fanno poco e solo per brevi periodi
il terapista dove ho effettuato le sedute parlava di "tolettatura" (in artroscopia) da far effettuare da un bravo ortopedico....
L'ortopedico mi parlava di infiltrazioni se il problema si fosse ripresentato...
Onestamente sono molto confuso e al momento sono in stand-by

anche il mio terapista mi ha dato tutta una serie d'esercizi da fare con l'elastico ma farli a casa non riesco a essere costante...
Boh avevo pensato di fare un po di piscina ma di fatto al momento non faccio nulla
NONNA RAID 2013 (the last one) Brunello Drunk Company
Motoadventure Raid 2015-2017-2018

Tunisia 2015-2018-2019
CivitaRodeo 2017-2018-2020
AlpiTour 2019
CuP69
Utente Leader
Utente Leader
 
Messaggi: 1784
Iscritto il: 06/02/2012, 10:23
Località: Maremonti

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda Maki » 10/12/2012, 11:50

CuP69 ha scritto:Da quello che ho potuto capire il tendine lavora/scorre su una superficie non piu perfettamente liscia quindi s'infiamma e come anche tu hai avuto modo notare le varie terapie fanno poco e solo per brevi periodi
il terapista dove ho effettuato le sedute parlava di "tolettatura" (in artroscopia) da far effettuare da un bravo ortopedico....
L'ortopedico mi parlava di infiltrazioni se il problema si fosse ripresentato...
Onestamente sono molto confuso e al momento sono in stand-by

anche il mio terapista mi ha dato tutta una serie d'esercizi da fare con l'elastico ma farli a casa non riesco a essere costante...
Boh avevo pensato di fare un po di piscina ma di fatto al momento non faccio nulla

Il problema di tutti noi è appunto l'incostanza casalinga...un po tutti abbiam comprato pesi, cyclette,tappeti ecc ecc e dopo 20 gg di utilizzo li abbiam chiusi in cantina. Se invece "paghiamo" si va sempre (vedi palestra o altre attività).
Ti consiglio di continuare a fare gli esercizi, almeno per un paio di mesi. Io i risultati li sto davvero vedendo. Ci vuole solo costanza. Se poi proprio non passa...allora vai di tolettatura o infiltrazioni.
Ktm sx-f 450 2018
Suzuki GSXR 600 K6
Yamaha Tmax 500
Avatar utente
Maki
Utente Leader
Utente Leader
 
Messaggi: 1702
Iscritto il: 09/12/2011, 19:14

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda mj » 11/12/2012, 9:33

Marcoxt600 ha scritto:
Per MJ, la Tecar funziona in questo modo, si pone una piastra metallica sotto il punto che fa male (es sotto la spalla in questo caso) e poi il terapista utilizza un altro elettrodo e massaggia da sopra la parte infiammata. tramite un passaggio di "corrente elettrica" la piastra superiore che usa il terapista si scalda e il tutto porta giovamento (ecco te l'ho spiegato in modo ultra semplice ;-)


Quindi il terapista fa un massaggio con questa piastra, deduco che il giuovamento (:D) sia dato dall'insieme di elettricità e massaggio :)
Era per capire quanto il massaggio intervenisse in tutto ciò ;)
Grazie!
--
L'italiano in breve
Saphira è un Beta Alp 4.0 del 2005
NONNA RAID 2011 Nurse on Foot
NONNA RAID 2012 Bastards Without Sun num. 38
Avatar utente
mj
Meno di 1500
Meno di 1500
 
Messaggi: 996
Iscritto il: 15/11/2011, 11:05
Località: Cascina, Pisa

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda doctorluca » 12/12/2012, 17:54

tutto giusto...
il meccanismo d'azione pero' riconosce ovviamente una vasodilatazione e quindi un miglioramento della circolazione e dell'apporto di sangue con conseguente miglior ossigenazione dei tessuti malati e quindi una piu' rapida guarigione(con le pinze...ma proprio con le pinze...funziona un po come la camera iperbarica...dove un grande apporto di ossigeno ai tessuti migliora la ricostruzione.
STEUMAS QUALCOSA 2010 ...............CRF 1000
NONNA RAID 10/11/12/13 ............... YAMAHA wr450f
CIVITA CASTELLANA RODEO 2011
TUTTI x UNO UNO x TUTTI 2013/15
MOTO ADV RAID 2014 "comodamente sulle 4 ruote di fedster...."/15/16
ALPI TOUR 2014/2016
TUNISIA 97/99/01/03/05/07/08/10/13/14/15
MAROCCO 94/12
LIBIA 97/99
GENOVA-DAKAR 2015-16
Avatar utente
doctorluca
Il Doc
Il Doc
 
Messaggi: 2325
Iscritto il: 17/11/2011, 14:21
Località: Genova

Re: Spalla..questa sconosciuta..

Messaggioda doctorluca » 12/12/2012, 18:02

CuP69 ha scritto:Doc alla fine ho effettuato una ecografia dalla quale si evince una tendinopatia del sovraspinato... ti mando il referto in MP

per la cronaca ho effettuato un ciclo di 5 sedute di tecar e tens qualcosa ha fatto non tantissimo ma un pò di sollievo l'ho avuto ma di recente il problema si è riacutizzato :(


Sindrome da conflitto Sub-Acromiale(periartrite)(attrito subacromiale)

Cosa è l’attrito?

E’ una patologica ristrettezza dello spazio compreso tra l’acromion e la testa omerale (spazio sottoacromiale). A causa della ristrettezza, le strutture contenute in questo spazio e aderenti alla testa omerale (tendini della cuffia dei ruotatori e borsa sottoacromiale) urtano contro la superficie inferiore dell’acromion durante i movimenti di sollevamento del braccio. L’attrito è responsabile inizialmente di infiammazione della borsa e di usura dei tendini della cuffia. Nel tempo, la persistenza del fenomeno può causare la rottura di uno o più tendini della cuffia (vedi FAQs rottura cuffia ruotatori).


A cosa è dovuto?

Le cause che determinano un attrito sono sostanzialmente 4: predisposizione anatomica, età, instabilità articolare, e deformità ossee post-traumatiche.
L’acromion può variare per forma (piatta, curva, uncinata), spessore, torsione ed inclinazione. Gli acromion uncinati, spessi, poco torti ed inclinati causano una riduzione dello spazio sottoacromiale. Con l’età, si possono formare dei becchi d’osso in corrispondenza del margine anteriore dell’acromion, che possono trasformare un acromion piatto o curvo in uno di forma uncinata, riducendo, in tal modo, lo spazio sottoacromiale.
Traumi o atrofie muscolari possono sbilanciare l’equilibrio funzionale tra muscoli intrarotatori ed extrarotatori della spalla. L’equilibrio può essere anche alterato nei soggetti che, per motivi professionali o sportivi, eseguano ripetutamente un particolare gesto (esempio, il lancio di un oggetto). In condizioni di squilibrio funzionale, la testa omerale può non essere centrata nella cavità glenoidea. La migrazione verso l’alto della testa può rendere lo spazio sottoacromiale patologicamente ristretto.
Alcune fratture scomposte della testa omerale possono causare una deformità della testa, responsabile di una patologica ristrettezza dello spazio sottoacromiale.


Chi è a rischio?

Persone di età superiore a 40 anni, prevalentemente maschi, dediti ad attività lavorative o sportive che richiedano il sollevamento frequente del braccio (pittori edili, carpentieri) o l’esecuzione di un lancio.


Quali sono i sintomi?

Dolore sulla faccia anteriore o laterale della spalla, che si acuisce nel sollevamento del braccio. Il dolore, spesso anche notturno, non oltrepassa il gomito e non si estende al collo.
Riduzione della mobilità della spalla, soprattutto nel sollevamento anteriore e laterale del braccio.


Come si fa la diagnosi?

La diagnosi è prevalentemente clinica. Lo specialista esegue alcuni test che provocano il dolore dovuto all’attrito. L’infiltrazione di un anestetico locale nello spazio sottoacromiale può attenuare od eliminare per alcune ore il dolore, anche durante l’esecuzione di movimenti generalmente dolenti. L‘esame radiografico eseguito con particolari proiezioni e la risonanza magnetica sono comunemente in grado di evidenziare una riduzione patologica dello spazio sottoacromiale.


Quale è il trattamento?

Inizialmente è conservativo (fisioterapia e ginnastica di rinforzo dei muscoli che stabilizzano la testa omerale nella cavità glenoide). Se il dolore persiste, viene asportato chirurgicamente il margine antero-inferiore dell’acromion (acromioplastica) e la borsa sottoacromiale infiammata (bursectomia). L’intervento viene per lo più eseguito in artroscopia, metodica che consiste nell’eseguire l’intervento impiegando una telecamera a fibre ottiche e piccoli strumenti chirurgici attraverso 2 o 3 piccoli fori praticati nella regione alla spalla. L’intervento può anche essere eseguito con una piccola incisione sulla regione anteriore o laterale della spalla.


Dopo l’intervento è necessaria la riabilitazione?

Dopo l’artroscopia, il braccio viene mantenuto aderente al corpo mediante un tutore per 7 giorni. La mano rimane libera. Il tutore viene più volte rimosso durante il giorno per eseguire alcuni movimenti che impediscono alla spalla di irrigidirsi. Al termine della prima settimana può essere utile un breve ciclo di fisioterapia (5 - 10 sedute) e di ginnastica autonoma per riprendere la funzionalità completa della spalla. Ciò avviene di solito dopo 3-4 settimane dall’intervento.
Il trattamento postoperatorio dopo un intervento a cielo aperto è simile a quello descritto. Il paziente impiega in media 2 settimane di più per riacquistare la piena mobilità della spalla.


Quali sono i risultati?

Se l’attrito non ha già causato una rottura dei tendini della cuffia e non concomita un’artrosi dell’articolazione gleno-omerale o di quella acromio-clavicolare, il risultato è generalmente ottimo. Dopo l’intervento, un lieve dolore persiste per circa 15-20 giorni. Circa l’80% dei pazienti della nostra casistica affetti da attrito sottoacromiale ha ottenuto risultati soddisfacenti sia con l’intervento artroscopico, sia con quello a cielo aperto.
STEUMAS QUALCOSA 2010 ...............CRF 1000
NONNA RAID 10/11/12/13 ............... YAMAHA wr450f
CIVITA CASTELLANA RODEO 2011
TUTTI x UNO UNO x TUTTI 2013/15
MOTO ADV RAID 2014 "comodamente sulle 4 ruote di fedster...."/15/16
ALPI TOUR 2014/2016
TUNISIA 97/99/01/03/05/07/08/10/13/14/15
MAROCCO 94/12
LIBIA 97/99
GENOVA-DAKAR 2015-16
Avatar utente
doctorluca
Il Doc
Il Doc
 
Messaggi: 2325
Iscritto il: 17/11/2011, 14:21
Località: Genova


Torna a Il medico risponde...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron